• Audi La storia delle TT al Gran Premio Nuvolari

    Ieri, oggi e domani. Le tre serie dell’Audi TT sono protagoniste in piazza Sordello, a Mantova. L’Audi ha scelto il Gran Premio Nuvolari per una première della nuova sportiva. La gara di regolarità per auto storiche è infatti l’occasione per presentare la TT Nuvolari Limited edition, una serie speciale realizzata in 100 esemplari che anticipa il lancio della TT, in arrivo nelle concessionarie a ottobre. La nuova coupé, in versione 2.0 TDI e 2.0 TFSI, si fa anche ammirare dal pubblico lungo il percorso: cinque esemplari, fanno da apriprista alla gara.

    Quattro anelli protagonisti. Per celebrare il nuovo modello l’Audi espone anche le serie che lo hanno preceduto: la prima, tutta curve, del 1998, e la seconda, più tesa e filante, che sta per uscire di scena. Sono in mostra accanto all’Auto Union Tipo D, come quella con cui Nuvolari fu protagonista di duelli straordinari con le Frecce d’Argento e con cui vinse il Gran Premio d’Italia nel 1938.

    Edizione in serie limitata. È un legame speciale quello che lega il mito del pilota mantovano all’Audi: parte dalle Auto Union degli anni 30 e arriva fino a oggi, al Gran Premio Nuvolari, di cui la Casa degli anelli è partner da 17 anni. Un connubio che viene suggellato da questa versione speciale della TT, acronimo di trazione e tecnica, ma anche di Tourist Trophy, epica competizione che Nuvolari vinse due volte.

    Un modello emozionale. Non è la prima volta che l’Audi sceglie Mantova per far vedere al pubblico una novità in arrivo, sottolineando come le auto di ieri e di oggi possono convivere sul terreno comune della passione. Sulla TT, che pure è un modello di nicchia, c’è molta attesa. “Dal 1998 a oggi, in Italia ne sono state vendute 26.000″, spiega Fabrizio Longo, responsabile del marchio Audi. “Ora il mercato in questo segmento si è compresso, ma la TT è un’auto emozionale. Il suo valore per il marchio va oltre i numeri”. La Nuvolari Limited Edition è destinata al solo mercato italiano, anche se sono già arrivate richieste dall’estero. “La prima TT ha creato l’identità sportiva dell’Audi”, aggiunge Massimo Faraò, direttore del marketing della Casa, “ma questa identità va rinforzata di continuo. Noi lo facciamo con le competizioni, che ci danno sviluppo tecnologico e alimentano la passione. Ma anche prendendo parte a eventi come il Gran Premio Nuvolari, che fa della passione il suo marchio distintivo”.

    Leave A Reply

    Automotive by Gorilla Themes - Powered by WordPress